Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Cassatelle Trapanesi e Palermitane

Cassatelle Trapanesi e Palermitane
Ricette di Cucina Siciliane

La cucina siciliana è fatta di tantissime prelibatezze salate, ma i dolci non sono da meno, ed abbiamo deciso, quindi, di regalarvi la ricetta di un dolce tipico e dal sapore delicato.
Se sentite la parola Cassatella, sicuramente l’associate all’aspetto ed al sapore della Cassata Siciliana. Errore! Le Cassatelle non hanno nulla a che vedere con la più famosa Cassata se non, a volte, la crema di ricotta.

Tipiche del trapanese, ma diffuse in tutta l’isola con nomi e ripieni differenti, le Cassatelle sono un dolce tipico del periodo pasquale che prevede una base di pasta, simile ad una frolla, ed un cuore di crema alla ricotta. Nella provincia di Palermo invece, in particolare a Partinico e Lascari, le “cassateddi” vengono farcite con una crema di ceci, zucchero, cannella, cioccolato e zuccata. Il sapore è delizioso in entrambe le varianti, che potrete sperimentare utilizzando la stessa pasta.

Nota: Suddivideremo la preparazione delle Cassatelle in tre step, in modo da avere pronti sia la pasta che il ripieno. La base di frolla è sufficiente solo per uno dei due ripieni, se desiderate provarli entrambi, raddoppiate le dosi. Oltre agli ingredienti sotto elencati, avrete bisogno anche di: Olio di semi per friggere, Cannella e Zucchero a Velo.

Step 1: Come si prepara la pasta

Ingredienti

  • 500 gr farina di grano duro
  • 75 grammi di strutto o burro
  • 50 grammi di zucchero
  • 1 tuorli d’uovo
  • 1 bicchiere di vino bianco

Preparazione

Lavorate la farina con lo strutto fin quando siano ben amalgamati, aggiungete i tuorli, lo zucchero e il vino che basta per ottenere un composto compatto e consistente. Avvolgete la palla di pasta con della pellicola e riponete in frigo per circa un’ora.

Step 2 alla Trapanese: Come si Prepara la Farcitura alla trapanese (crema di ricotta)

Ingredienti

  • 500 gr ricotta di pecora
  • 300 gr di zucchero
  • 50 gr di cioccolato fondente a gocce
  • 50 gr di capello d’angelo (in mancanza si può usare la zuccata)
  • La buccia grattugiata di un limone

Preparazione

Passate la ricotta al setaccio e amalgamatela allo zucchero, aggiungete poi il cioccolato, il capello d’angelo a pezzettini, la buccia di limone grattugiata e mettete il composto da parte.

Step 2 alla Palermitana: Come si prepara la Farcitura Palermitana (crema di ceci)

Ingredienti

  • 400 gr di ceci
  • 150 gr zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di Cacao amaro
  • 50 gr di capello d’angelo a dadini (in mancanza si può usare la zuccata)
  • 50 gr di cioccolato fondente a gocce
  • Cannella

Preparazione

Mettete in acqua per 24 ore i ceci e poi cuocerli oppure per accorciare i tempi lessate i ceci in una pentola a pressione. Una volta cotti passarli al setaccio o frullateli ed amalgamateli con lo zucchero a velo, il cacao amaro, la cannella, il cioccolato fondente, i capelli d’angelo e lasciate la crema da parte.

Step 3: Come si preparano le Cassatelle

Ingredienti

Uscire la pasta dal frigo e stenderla in una sfoglia sottile. Ricavatene poi dei dischetti del diametro di circa 10/12 centimetri: per fare questa operazione potete servirvi di un coppa pasta o di un piattino da the.

Adagiate su una metà di ciascun dischetto un cucchiaio di crema, spennellate poi i bordi con gli albumi rimasti (che avrete precedentemente sbattuto) e coprite con l’altra metà formando una mezzaluna. Pressate i bordi con le dita e rifiniteli con una forchetta o con la rotella.

Friggete le Cassatelle in abbondante olio caldo e, non appena diventano dorate, scolatele e fate le perdere l’olio in eccesso su carta assorbente.

Prima di servire spolveratele con zucchero a velo e cannella.

Le Cassatelle sono un dolce abbastanza semplice da realizzare, ma innegabilmente gustoso da mangiare.

Se siete stati in Sicilia le avrete sicuramente assaggiate in una delle tante, ottime, pasticcerie presenti nella regione, che offrono ogni genere di leccornia. Poiché Pasqua è alle porte, e questa ricetta fa parte della tradizione legata a questa festività, potreste preparare questo dolce per amici e parenti. Una delle caratteristiche delle cascatelle è che, nonostante il ripieno di ricotta, mantengono inalterato il proprio sapore anche fuori dal frigo e sono praticissime da trasportare, possono essere quindi un dolce adatto per la classica scampagnata di Pasquetta.

Gustose, facili da preparare e da trasportare, che state aspettando? Provatele subito!



Booking.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi