Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Noto – Siracusa

Noto – Siracusa
Siracusa

Noto - Siracusa

Noto

Noto è considerata un vero e proprio gioiello dell’architettura barocca settecentesca.
La città originaria, la Noto antica, sarebbe nata da un antico nucleo fondato dai Siculi nel IX sec. A. C., al riparo dalle incursioni greche, sull’altopiano ibleo dell’Alveria.

Qui rimase fino al terremoto del 1693 dopo il quale fu ricostruita ex novo sul Colle Meti. L’attuale Noto sorge a 15 km dall’antica, in una posizione più avanzata rispetto al mare, e gode di un ampio panorama sulla costa ionica.

Il fulcro della città è il Corso Vittorio Emanuele con le sue splendide chiese, Piazza XXX Ottobre dove è possibile ammirare l’ampia scalinata della Chiesa di San Francesco all’Immacolata del Sinatra affiancata dal Convento del Santissimo Salvatore.

Chiesa Barocca di Noto

Chiesa di San Domenico a Noto - Siracusa

Il Museo Civico annesso al convento riunisce le testimonianze raccolte a Noto Antica, tra cui i reperti del santuario dedicato a Demetra, dea greca della fecondità della terra adorata negli antichi insediamenti rupestri. Sulla Piazza del Municipio si affaccia la Cattedrale, ultimata nel 1770 probabilmente su progetto del Gagliardi. Di fronte alla Cattedrale si erge Palazzo Ducezio, sede del Municipio, dalle forme classicheggianti, anch’esso del Sinatra.
Tra i palazzi più importanti è opportuno citare il Palazzo Nicolaci Villadorata, tipico esempio di residenza nobiliare siciliana.

Cattedrale di Noto

Cattedrale di San Nicolò a Noto - Siracusa

Sto caricando…
0,00 €
Disponibilità
da:
3 Novembre 2018

Olio extra-vergine d’oliva 2018

La raccolta della produzione 2018 di olive è terminata e il nostro olio extra-vergine d’oliva  è di qualità eccellente come sempre. Da quest’anno il gusto classico è anche presidio Slow Food. Il nostro uliveto ultra centenario è stato riconosciuto come eccellenza italiana. La produzione è monocultivar e la spremitura a freddo per le tre varietà: Nocellara del Belìce: gusto intenso e forte con sentore di pomodoro. Giuseppe consiglia: “con arrosti importanti e bruschette” Cerasuola: gusto classico della varietà trapanese, profumo di erba fresca e carciofo Giuseppe consiglia: “a crudo con le insalate, per il pesto alla trapanese e per una frittura croccante”…

Su questo sito utilizziamo i cookies per raccogliere utili informazioni circa il suo utilizzo e migliorare ogni giorno l'esperienza di navigazione dei nostri utenti. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Cookie Policy, dove potrai inoltre modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi