Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

La Riserva Naturale di Bosco della Ficuzza, Rocca Busambra, Bosco del Cappelliere e Gorgo del Drago si trova in provincia di Palermo ed è stata istituita nel 2000. Si estende per 7.400 ettari nei comuni di Marineo, Monreale, Corleone, Godrano e Mezzojuso ed è gestita dall’Azienda Foreste demaniali della Regione Sicilia.

Questa riserva nasce come riserva di caccia di Ferdinando III di Borbone nel XIX secolo e, a livello naturalistico, presenta una grande varietà di ambienti, dai boschi agli arbusteti, dalle aree rupestri e semirupestri a zone fluviali, praterie e garighe. Fra i luoghi più interessanti da visitare c’è Gorgo Lungo, Gorgo Tondo, la Pescheria del Re, la Gola del drago, la Grotta del Romito, l’Acqua Ammucciata (nascosta), il Fanuso e la Capreria.

I gorghi sono dei laghetti naturali che rivestono notevole importanza per l’equilibrio dell’ecosistema della riserva, difatti la presenza di acqua durante la primavera e l’inizio dell’estate permette che anfibi e insetti si riproducano. Il più importante è il Gorgo del Drago poco distante da Gorgo Lungo.

Vista la grande varietà di ambienti ne consegue una grande varietà di flora che oltre a caratterizzarsi per numerosi endemismi tra i quali fiordaliso della Busambra, finocchiella di Boccone, perlina di Boccone, ciombolino di Sicilia, atamanta siciliana, bocca di leone siciliana e viola dei Tineo presente altre numerosissime specie. Nei boschi si trovano per lo più querce da sughero, querce caducifoglie, come la roverella, cerro di Gussoni, frassino meridionale, acero campestre e castagno.

A quote superiori si sviluppa la lecceta e sulle pareti rocciose possiamo trovare leccio e orniello. Per quel che concerne la fauna possiamo annoverare la cincia, la ghiandaia, il merlo, il nibbio bruno, il rampichino, il picchio rosso maggiore, il nibbio reale, l’aquila reale, il falco pellegrino, il grifone, il gufo reale e il capo vaccaio. Per quel che concerne i mammiferi si trovano la volpe, il gatto selvatico, la martora e la donnola. Una riserva davvero incantevole, dove perdersi tra le mille diversità dei paesaggi e ammirare la bellezza dei posti indisturbati.

Indirizzo & Contatto

Indirizzo

Bosco della Ficuzza, Rocca Busambra, Bosco del Cappelliere, Gorgo del Drago

GPS

37.85, 13.4

Clicca sul bottone per mostrare la Mappa.

Recensioni

Lascia una recensione

Solo gli utenti registrati possono lasciare una recensione.
error: Contenuto protetto!