Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Augusta – Siracusa

Augusta – Siracusa
Siracusa

Augusta - SiracusaAugusta – Siracusa

Augusta (Aùsta in siciliano) appartiene alla provincia di Siracusa e il suo territorio che si affaccia sul mar Ionio, ospita 34.174 abitanti.

Il nome della città deriva dal titolo imperiale attribuito al re Federico II di Svevia il quale fondò la città nel 1232.
Il suo centro storico sorge su un’isola ottenuta dal taglio di una lingua di terra
e che questa viene collegata alla terraferma grazie a due ponti: porta Spagnola e il viadotto di Federico II di Svevia.

Porto di Augusta

Porto di Augusta

E’ una cittadina moderna, posta in una posizione geografica strategica nel Mediterraneo, è uno dei più importanti porti militari, industriali d’Italia e basano l’economia su esso, permettendo così lo sviluppo industriale nell’ambito petrolifero, chimico e nella produzione del cemento.

La pesca rappresenta una fonte primaria di benessere economico, oltre all’estrazione del sale.
Lo stemma di questa città marinara raffigura un’aquila imperiale che abbranca tramite gli artigli, due monete d’oro dal mare sottostante.

Forte di Vittoria Augusta

Imponente è il Castello Svevo, a pianta quadrata di 62 metri per lato e otto torri, pare fosse stato costruito su un preesistente rudere di torre di avvistamento di età normanna per necessità difensive del porto e del retroterra.
Nel corso degli anni diverse furono le trasformazioni e manomissioni fino a destinarlo a carcere, in disuso dal 1978.

Piatti tipici di Augusta

I piatti tipici locali sono: i broccoli affogati, la cotognata, le sarde a beccafico, la pasta con le acciughe e pangrattato, la cassatela di ricotta, il limoncello, il “cudduri” di Pasqua, la parmigiana di melanzane, i cannoli di ricotta e gli arancini.

Sto caricando…
0,00 €
Disponibilità
da:
3 Novembre 2018

Olio extra-vergine d’oliva 2018

La raccolta della produzione 2018 di olive è terminata e il nostro olio extra-vergine d’oliva  è di qualità eccellente come sempre. Da quest’anno il gusto classico è anche presidio Slow Food. Il nostro uliveto ultra centenario è stato riconosciuto come eccellenza italiana. La produzione è monocultivar e la spremitura a freddo per le tre varietà: Nocellara del Belìce: gusto intenso e forte con sentore di pomodoro. Giuseppe consiglia: “con arrosti importanti e bruschette” Cerasuola: gusto classico della varietà trapanese, profumo di erba fresca e carciofo Giuseppe consiglia: “a crudo con le insalate, per il pesto alla trapanese e per una frittura croccante”…

Su questo sito utilizziamo i cookies per raccogliere utili informazioni circa il suo utilizzo e migliorare ogni giorno l'esperienza di navigazione dei nostri utenti. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Cookie Policy, dove potrai inoltre modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi