Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Palazzo Corvaja – Taormina

Palazzo Corvaja – Taormina
Messina

Palazzo Corvaja - TaorminaPalazzo Corvaja – Taormina

Palazzo Corvaja, nella spettacolare città di Taormina, prende il nome dalla famiglia che lo possedette dal 1538 al 1945. È un esemplare di architettura quattrocentesca al centro della città, in Piazza V. Emanuele adiacente a Corso Umberto, e oggi ospita il Museo Siciliano di Arte e Tradizioni Popolari e ogni anno ospita opere di grandi artisti. Nel corso dei secoli, e a seconda delle diverse dominazioni, il palazzo ha subito delle modifiche; le merlature della torre sono arabe (gli arabi fecero rinforzare anche l’intero complesso), le finestre bifore sono gotiche, mentre la sala dove si tenevano le riunioni del Parlamento siciliano è in stile normanno.

Particolare Palazzo Corvaja - Taormina

Sul pianerottolo si trovano tre pannelli di pietra, scolpiti ad altorilievi, che rappresentano successivamente la creazione di Eva, il Peccato Originale e la Cacciata dal Paradiso.

La parte destra del palazzo fu realizzata nel ‘400 per permettere al Parlamento Siciliano di potersi riunire e deliberare alla presenza della Regina Bianca di Navarra. Il palazzo per questo motivo è anche conosciuto come Palazzo del Parlamento della regina Bianca di Navarra. Alla fine della seconda guerra mondiale il Palazzo versava in condizioni pessime, abbandonato e abitato da diverse famiglie che avevano perso la loro abitazione durante lo scontro mondiale. Il primo sindaco della città di Taormina, dopo la liberazione d’Italia, lo fece espropriare e restaurare dall’architetto Armando Dillon.

Oggi palazzo Corvaja è uno degli elementi più importanti e caratterizzanti della storia taorminese.

Dove si trova Palazzo Corvaja

Piazza Vittorio Emanuele II
98039 Taormina Messina
Info Tel. 0942 23243

Sto caricando…
0,00 €
Disponibilità
da:
3 Novembre 2018

Olio extra-vergine d’oliva 2018

La raccolta della produzione 2018 di olive è terminata e il nostro olio extra-vergine d’oliva  è di qualità eccellente come sempre. Da quest’anno il gusto classico è anche presidio Slow Food. Il nostro uliveto ultra centenario è stato riconosciuto come eccellenza italiana. La produzione è monocultivar e la spremitura a freddo per le tre varietà: Nocellara del Belìce: gusto intenso e forte con sentore di pomodoro. Giuseppe consiglia: “con arrosti importanti e bruschette” Cerasuola: gusto classico della varietà trapanese, profumo di erba fresca e carciofo Giuseppe consiglia: “a crudo con le insalate, per il pesto alla trapanese e per una frittura croccante”…

Su questo sito utilizziamo i cookies per raccogliere utili informazioni circa il suo utilizzo e migliorare ogni giorno l'esperienza di navigazione dei nostri utenti. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Cookie Policy, dove potrai inoltre modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi