Mercoledì 24 Aprile alle 10:30 nella sala giunta del comune di Catania conferenza stampa di presentazione della IX edizione della maratona di solidarietà in programma a piazza Università dal 26 al 28 aprile

“L’unione e la solidarietà degli uomini possono prosciugare i mari e abbattere le montagne”.

Un traguardo ambizioso a cui mira da 29 anni, la Fondazione Telethon che come ogni anno scende in campo, a fianco del coordinamento di Catania per il grande appuntamento con la “Walk of life- CammiAMO per la Vita”, in programma in piazza Università a Catania, dal 26 al 28 aprile. 

Domani conferenza stampa di presentazione della 9° edizione della maratona, all’interno della sala giunta del palazzo degli Elefanti, alle 10:30 alla presenza del sindaco metropolitano di Catania Salvo Pogliese, dell’assessore alla Pubblica Istruzione, Attività e Beni Culturali, Pari Opportunità e Grandi Eventi, Barbara Mirabella, del coordinatore provinciale Telethon Catania, Maurizio Gibilaro e di tutti i volontari, partner e sponsor della manifestazione. 

Abbattere le montagne, ovvero le malattie genetiche rare, è da sempre la mission Telethon, che grazie al suo team di ricercatori, ogni giorno lavora per regalare un sorriso e soprattutto una speranza a chi non ce l’ha. Ogni minuto nel mondo nascono 10 bambini affetti da una delle oltre 6 mila patologie genetiche rare finora conosciute: la Fondazione opera dando priorità a quelle trascurate dai grandi investimenti pubblici e industriali selezionando i migliori ricercatori e i progetti più promettenti.

Una mission condivisa dal coordinamento di Catania, schierato in prima fila, con una manifestazione destinata a raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica, e che quest’anno si preannuncia all’insegna delle novità e soprattutto dell’inclusività.

Un grande evento lungo tre giorni, una festa dove solidarietà, arte, musica, cultura e sport saranno al servizio della ricerca, e che vede il prestigioso patrocinio della Regione siciliana, Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, del comune di Catania e della FIDAL –SAL, del CONI. 

“Catania non è mai stata seconda a nessuno per solidarietà – spiega Maurizio Gibilaro, coordinatore provinciale Telethon – specie  riguardo  la fondazione Telethon che in Italia rappresenta un esempio di efficienza, moralità, e trasparenza nella raccolta fondi, in una parola solidarietà vera, quest’anno ci proponiamo di raggiungere l’obiettivo ambizioso di 6000 mila partecipanti e sono certo che con l’aiuto e la sensibilità di ognuno di noi tale obiettivo potrà essere raggiunto non a caso abbiamo anche la “notte in rosa” per Telethon, perche’ confidiamo nel grande aiuto che ogni donna e ogni mamma potrà dare al raggiungimento dell’obiettivo finale: raccogliere fondi per la ricerca scientifica per le malattie genetiche rare”.

Un calendario ricco di eventi che prenderanno ufficialmente il via venerdì 26 aprile alle 10:00 con l’apertura del villaggio Telethon, all’interno del quale sarà possibile effettuare check-up e screening gratuiti, ma non solo, sarà presente anche l’autoemoteca dell’associazione donatori volontari del sangue San Marco, la misericordia, la croce rossa, la fratres e la protezione civile “Le aquile”.

Per i più piccoli sarà allestita un’area kids con laboratori creativi, spettacoli di animazione, esibizioni di danza e fitness e ancora musica con le orchestre giovanili.

Walk of Life - Camminiamo per la Vita Telethon 2019La sera si cambierà registro, il palco di piazza Università dalle 19:00 in poi, si vestirà di emozione tra rock, blues e pop con le tribute band che a ritmo di musica, lanceranno i loro messaggi di solidarietà al grido di “Io sto con “Telethon”.

In primo piano, come sempre, momenti istituzionali e testimonianze sia da parte dei ricercatori catanesi che da chi è affetto da malattie genetiche rare, con il coinvolgimento dell’ATOG – Associazione Talassemia dell’Ospedale Garibaldi e la Lega Italiana per la Fibrosi Cistica.

Sabato 27, attesissimo appuntamento con la “notte in rosa” che terrà sveglia Catania tutta la notte tra shopping, concerti e milonga. 

A chiudere la tre giorni, domenica 28, l’ormai consueta “CamminiAMO per la Vita – Passeggiata a piedi e in bicicletta, con start alle 9:30 da piazza Università.

In un abbraccio ideale alla città, centinaia di volontari e amici Telethon, si ritroveranno insieme con la t- shirt tecnica e lo zainetto, creando un mare azzurro di solidarietà e di amore, in una passeggiata tra le vie più caratteristiche del centro storico. Ad aprire il corteo, in esclusiva assoluta, una sfilata di abiti di carnevale e un’auto brandizzata Telethon che farà da apri pista.

Il tutto arricchito anche dalla gara podistica GRAN PRIX provinciale di corsa pro Telethon, a cura della FIDAL provinciale che darà il via alla maratona.

La sera alle 19:00 infine, spettacolare chiusura con il “Gran galà sotto le stelle Telethon” che vedrà la prestigiosa presenza della banda della  Brigata Aosta e la Fanfara del VI reggimento Fanteria.

A condurre la kermesse degli spettacoli Elisa Petrillo, con Lucio di Mauro che sarà sul palco la mattina e il pomeriggio e Andrea Schillirò la domenica sera, con la direzione artistica di Carmelo Furnari e la collaborazione di Gina Aloisio.

E ancora possibile acquistare la t-shirt tecnica e lo zainetto con un piccolo contributo di 5 euro, ritirandole sia in Via Adua 31 – Catania (09516940664) che nei giorni della manifestazione in Piazza Università all’interno del “Villaggio della Ricerca”.

Posto: Piazza Università - Catania

ACQUISTA I BIGLIETTI SU TICKETONE

TicketOne.it è il punto di riferimento per l’acquisto di biglietti per concerti, spettacoli teatrali, eventi sportivi e culturali in tutta Italia.

Sto caricando…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sto caricando…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi