Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Museo Archeologico di Agrigento

Museo Archeologico di Agrigento
Musei e Monumenti

museo-archeologico-agrigento

Museo Archeologico di Agrigento

Il Museo più visitato della Sicilia attraversa la storia di Agrigento con preziose testimonianze che partono dal periodo pre-protostorico. 18 sale e un chiostro ospitano numerose tipologie di reperti artistici: ceramiche, monete, statue, epigrafi, sarcofagi e tanti altri materiali utili a ricostruire la storia della città.
Il Museo si trova in una zona in cui un tempo sorgeva la città antica.
Qui si possono ammirare: l’ekklesiastèrion, in cui avveniva l’assemblea dei cittadini, il bouleutèrion, sede del consiglio cittadino, l’Oratorio di Falaride, antico tempio ellenistico-romano, e la chiesa di San Nicola.

Le Sale del Museo sono disposte in ordine cronologico.

Museo Archeologico di Agrigento

  • museo-archeologico-agrigento-efeboNella Sala I si ritrovano opere sulla città di autori classici e una carta archeologica della zona.
  • Proseguendo nella Sala II, si incontrano materiali protostorici, che rappresentano l’incontro fra la popolazione indigena ed i coloni greci, e testimonianze delle culture locali.
  • La Sala III propone collezioni di ceramiche e di vasi delle necropoli. Qui si trova il cratere di Perseo che libera Andromeda.
  • Materiale architettonico proveniente da diversi santuari è collocato nella Sala IV.
  • Nella Sala V sono raccolti elementi votivi dei santuari di Agrigento: statuette, busti e vasi tipici.
  • La Sala VI conserva la raffigurazione del guerriero Telamone e materiali dell’Olympeion.
  • Vari elementi del quartiere ellenistico-romano si trovano nella Sala VII, mentre la Sala VIII contiene materiale epigrafico della città greca.
  • Proseguendo si possono ammirare le monete argentee del V secolo a.C. e altre più tarde e medievali nella Sala IX.
  • La Sala X ospita il noto Efebo di Agrigento, mentre sarcofagi e resti delle necropoli si possono scoprire nella Sala XI.
  • Si procede nelle Sale XII e XIII con materiali pre-protostorici delle necropoli, fra cui anche quella leggendaria di Minosse e Dedalo.
  • Le Sale XIV, XVI e XVII accolgono materiali delle necropoli indigene della Provincia di Agrigento e di Caltanissetta.
  • Nella Sala XV si conserva il cratere attico di Amazzonomachia da Gela. L’ultima Sala contiene materiali di seconda scelta.
  • Il Chiostro comprende materiale architettonico ellenistico-romano.

 

Info Museo Archeologico di Agrigento


  • Museo Archeologico di Agrigento
    Piazzetta San Nicola, 92100 |
    Agrigento
    Orari ingresso : Mar./Sab. 9,00-19,30; festivi e Lun. 9,00-13,30
    Tel. +39 0922 401565/20524

>> Musei di Agrigento

 

Sto caricando…
0,00 €
Disponibilità
da:
3 Novembre 2018

Olio extra-vergine d’oliva 2018

La raccolta della produzione 2018 di olive è terminata e il nostro olio extra-vergine d’oliva  è di qualità eccellente come sempre. Da quest’anno il gusto classico è anche presidio Slow Food. Il nostro uliveto ultra centenario è stato riconosciuto come eccellenza italiana. La produzione è monocultivar e la spremitura a freddo per le tre varietà: Nocellara del Belìce: gusto intenso e forte con sentore di pomodoro. Giuseppe consiglia: “con arrosti importanti e bruschette” Cerasuola: gusto classico della varietà trapanese, profumo di erba fresca e carciofo Giuseppe consiglia: “a crudo con le insalate, per il pesto alla trapanese e per una frittura croccante”…

Su questo sito utilizziamo i cookies per raccogliere utili informazioni circa il suo utilizzo e migliorare ogni giorno l'esperienza di navigazione dei nostri utenti. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Cookie Policy, dove potrai inoltre modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi