Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Castello di Pietrarossa – Caltanissetta

Castello di Pietrarossa – Caltanissetta
Itinerario dei Castelli Siciliani

Castello di Pietrarossa a CaltanissettaCastello di Pietrarossa

Del Castello di Piertarossa di Caltanissetta restano sconosciute le origini. Sorge su un’altura nei pressi della città, in prossimità della Chiesa di Santa Maria degli Angeli, e si presume che sia stato costruito nel IX secolo, ma ci sono alcuni storici che sostengono che sia stato costruito dai Sicani (la loro presenza sull’isola è stimata nell’VIII secolo circa, prima dell’arrivo dei greci). Domina, dall’altura, tutta la vallata fino al fiume Salso.

Storia ed origini del Castello di Pietrarossa

Si pensa che il suo nome derivi dall’antico rivestimento delle due torri.
Nel corso della storia è stato sede di alcuni avvenimenti storici di grande importanza: nel XI secolo vi fu sistemata la tomba della nipote del re Ruggero il Normanno (re di Sicilia, Puglia e calabria dal 1131 al 1154) e nel 1378 si tenne un importante riunione dei baroni siciliani durante la quale furono nominati 4 vicari che governassero la Sicilia. Intorno al 1570 una forte scossa di terremoto distrusse la maggior parte del castello, del quale oggi si possono ammirare solo due torri. Ai piedi del castello di Pietrarossa fu edificato il cimitero degli Angeli di Caltanissetta. Il panorama che si può ammirare da questo castello è davvero spettacolare anche se oggi il castello si trova in uno stato di totale abbandono.

>> Itinerario dei Castelli Siciliani

Sto caricando…
0,00 €
Disponibilità
da:
3 Novembre 2018

Olio extra-vergine d’oliva 2018

La raccolta della produzione 2018 di olive è terminata e il nostro olio extra-vergine d’oliva  è di qualità eccellente come sempre. Da quest’anno il gusto classico è anche presidio Slow Food. Il nostro uliveto ultra centenario è stato riconosciuto come eccellenza italiana. La produzione è monocultivar e la spremitura a freddo per le tre varietà: Nocellara del Belìce: gusto intenso e forte con sentore di pomodoro. Giuseppe consiglia: “con arrosti importanti e bruschette” Cerasuola: gusto classico della varietà trapanese, profumo di erba fresca e carciofo Giuseppe consiglia: “a crudo con le insalate, per il pesto alla trapanese e per una frittura croccante”…

Su questo sito utilizziamo i cookies per raccogliere utili informazioni circa il suo utilizzo e migliorare ogni giorno l'esperienza di navigazione dei nostri utenti. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Cookie Policy, dove potrai inoltre modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi