Booking Hotel Sicilia




Bosco di Malabotta


Bosco di Malabotta

Categoria: Riserve Naturali
Indirizzo: Via T. Cannizzaro, 88 - 90123 ( Messina )

Persona di riferimento:
Azienda Regionale Foreste Demaniali
Tel.: 090/2985011
Fax:
090/29850303 - Mob.:

upamessina@virgilio.it
 

Descrizione

Riserva Naturale Orientata Bosco di Malabotta


Sul finire dei Monti Peloritani e l’inizio dei Monti Nebrodi, in provincia di Messina, si trova il Bosco di Malabotta tra i comuni di Montalbano Elicona, Roccella Valdemone, Malvagna, Francavilla di Sicilia, Tripi e Moio Alcantara. In questo bosco si possono trovare querce secolari, rettili botanici di grande valore e una significativa fauna. È uno dei pochi boschi “naturali” restati intatti e belli dell’intera isola siciliana e dal 25 luglio del 1997 ha trovato giusta tutela con l’istituzione della Riserva. Da un punto di vista prettamente geomorfologico la riserva si divide in due parte, una parte, quella centro settentrionale, di natura argillosa, l’altra, quella meridionale, è caratterizzate da rocce calcaree che formano dirupi come Pizzo Castelluzzo, Serra Catsagna, Pizzo Daniele e Pizzo Galera.

 

Un vero paradiso naturale all’interno del quale si possono ammirare diverse manifestazioni della natura e godere del suo aspetto incontaminato.
La flora è caratterizzata da cerri, noccioli, faggi, querce e pini tra i quali si aggirano indisturbati volpi, cinghiali, donnole e martore. Il sottobosco è formato da biancospino, rosa selvatica e sparzio spinoso. La fauna aviaria vanta numerosi gheppi, falchi pellegrini, poiane, aquile reali e sparvieri. In questi meravigliosi posti silenzioso e lento scorre il piccolo ruscello Torrente Licopedi di Roccella.

 

Un’altra caratteristica non meno importante del Bosco di Malabotta è la vicinanza ad altri bellissimi e caratteristici posti come le Rocche dell’Argimusco, dalle quali si possono ammirare meravigliosi panorami che comprendono l’Etna, lo Stretto di Messina e le Isole  Eolie, il Bosco Pittari e la Caserma Forestale Malabotta. Un’esperienza unica per chi ama ritrovarsi a stretto contatto della natura e vivere delle sue più belle manifestazioni, ruscelli che scorrono lenti, piccoli animali che fanno capolino, alberi mossi leggermente dalla brezza e tutto il profumo del paesaggio inviolato.



Galleria Foto



Mappa
>> Clicca qui per la visualizzazione dettagliata della mappa
 

 

Contatta Bosco di Malabotta

Compila tutti i campi del form









Codice di sicurezza:
 

 

Recensioni Utenti

Vota ora:  
0

Scheda aggiunta il: 2011-12-12 11:42:28    Visite: 993
RSS Feeds
sicilcanapa Boschi della Siciliaprovincia-regionale-agrigento