Segesta - TrapaniSegesta

Segesta è una città di fondazione elima, in perpetuo conflitto con Selinunte, fu detta Egesta dalle genti elleniche. Alleata dei Cartaginesi, fu assediata dai Siracusani che la presero sul finire del IV sec. a.C.

Dopo alterne vicende finì per consegnarsi a Roma (prima metà del III sec. a.C.). L’antica città sorgeva sui pendii terrazzati del Monte Barbaro e sembra che sia stata progressivamente abbandonata dopo la conquista romana, sino alla distruzione operata dai Vandali.

Tempio di Segesta

Tempio-di-Segesta-Trapani

Il Tempio è tra i più significativi testimoni dell’architettura dorica. Databile alla seconda metà del V sec. a. C. sorge fuori dall’area urbana, su un pendio alle falde occidentali del Monte Barbaro. L’edificio templare è tra i meglio conservati del nostro paese; il peristilio dorico, peraltro mai portato a compimento, presenta un possente giro di colonne arcaiche, poggianti su un basamento a tre gradoni sostenenti la poderosa struttura architravata, con due timpani sui frontoni.

Teatro di Segesta

Teatro di Segesta

Il Teatro sorge in luogo assai panoramico e suggestivo. In parte poggiante sulla collina, è databile al IV-III sec. a.C. e si presenta con una cavea disposta su venti ordini di gradini scanditi da sette cunei. Poco resta della scena, le cui mura erano abbellite da rappresentazioni paniche. In Contrada Mango sono stati rinvenuti i considerevoli resti di un Santuario elimo del VI-V sec. a. C. che ha fornito materiale archeologico (ceramiche, iscrizioni e graffiti), anche se di difficile decifrazione ed interpretazione.



Lascia un commento

Altri articoli correlati:

» La Storia di Siracusa

Storia ed origini di SiracusaFondata nel 734 a.C. da coloni di Corinto, Siracusa diventerà per Cicerone "la più grande e bella di tutte le città greche". Il nome trae origine da Syraka (“abbondanza d'acqua”), grazie ai numerosi corsi...

» Castelvetrano, Trapani

CastelvetranoCastelvetrano è un piccolo comune in provincia di Trapani che si estende sulla costa sud occidentale dell’isola siciliana. Un paese tanto antico quanto affascinante che porta con sé i segni del passato più remoto...

» Spiagge Trapani

Spiagge di TrapaniNella provincia più occidentale dell’isola siciliana, quella di Trapani, si possono trovare delle meravigliose spiagge, dalla bellezza sconvolgente, pronte ad accogliere i numerosi turisti...

» Taormina

TaorminaTaormina, a sud di Messina, sulle coste orientali, è una delle città più famose, a livello internazionale, dell’isola siciliana...

» Complesso dell’Annunziata - Trapani

Complesso dell’Annunziata - TrapaniIl complesso dell’Annunziata, a Trapani, nel 1200, quando venne costruita, era una piccola cappella, solo più tardi fu...

» Palazzo Riccio di Morana

Palazzo Riccio di Morana - TrapaniLe Famiglie Ferro e Riccio fanno parte di quella nobiltà che rese Trapani una città elegante e distinta. Ville sfarzose e palazzi, per le strade della città...

» Teatro Odeon - Taormina

Teatro Odeon - TaorminaL’Odeon è un piccolo teatro che sorge alle spalle di Palazzo Corvaja, a Taormina, su Corso Umberto. Realizzato sotto l’impero romano di Cesare...

» Alcamo - Trapani

AlcamoAlcamo, in provincia di Trapani, è sita nella Sicilia sud occidentale. Sorge ai piedi del Monte Bonifato (825 m. “Riserva Naturale del Monte Bonifato”) ed è alla stessa distanza da Trapani e Palermo...

» Museo Pepoli - Trapani

Museo Pepoli - TrapaniNell’ex convento dei Padri carmelitani ha sede il Museo Pepoli. Questo Museo nasce, agli inizi del ‘900, per volere del Conte Agostino Pepoli e all’interno racchiude tutte le sue collezioni...

» Saline della Sicilia

Saline della SiciliaLe vie del SaleNell’isola siciliana, piena di fascino e di bellezze naturali, non potevano mancare delle brillanti cime bianche. Non si tratta di neve, ma di sale. Lungo un percorso di ben 29 chilometri, che va da Trapani a ...
Itinerari ed Escursioni della sicilia
mare ed isole della sicilia
parchi e riserve della sicilia
Musei e Monumenti della Sicilia
sicilcanapa Boschi della Siciliaprovincia-regionale-agrigento