>> Tu sei qui: Home | La Guida | Catania | Castello Nelson - Bronte, Catania



Abbazia di Santa Maria di Maniace

Abbazia di Santa Maria di Maniace, Catania

L'Abbazia di Santa Maria di Maniace (chiamata anche Ducea di Nelson, e Ducea di Maniace) è situata tra i comuni di Bronte e Maniace, in provincia di Catania. La sua fondazione risale al XII secolo per volontà di Margherita di Navarra, regina di Sicilia, la quale, spinta dalla sua devozione verso la Madonna, volle creare un monastero benedettino che mirava ad ospitare i pellegrini e difenderli dagli attacchi saraceni. Il Monastero fu eretto a fianco della Torre di Guardia successivamente danneggiata dal sisma del 1693 la quale aveva lo scopo di difendere il percorso (considerato il più importante dell’isola).

Origine del nome Mariace

Il nome “Maniace” deriva da un avvenimento bellico verificatosi nel 1040, quando il generale bizantino, Giorgio Maniace, combattè nella valle contro un numeroso esercito arabo, sconfiggendolo. Lo scontro dovette essere tremendo, tanto che il fiume vicino da allora chiamato appunto Saracena si colorò di rosso a causa del sangue versato. In occasione delle rivolta napoletana, Re Ferdinando III ottenne l’aiuto dell’ammiraglio Nelson, per contrastare i rivoltosi i quali minacciavano il trono dei Borboni. Per questa ragione, con decreto del 1799, il Re Ferdinando III conferì il castello di Santa Maria di Maniace all’ammiraglio, nominandolo Duca di Bronte e divenendo così, feudatario dell’omonimo paese. Il decreto fece cessare la funzione del monastero mentre i terreni furono gestiti dai discendenti di Nelson.

Villaggio Caracciolo

In seguito, il territorio, espropriato dal governo italiano in occasione della seconda guerra mondiale, venne assegnato all’Ente Riforma Agraria che realizzò, ai lati del Castello, il "Villaggio Caracciolo” per ricordare una celebre vittima di Orazio Nelson. L'Ente quotizzò tutta la proprietà e la popolò di case coloniche modernamente e razionalmente attrezzate con, stalle, magazzini e abitazione. L'Italia perdette la guerra e la proprietà fu rivendicata dai vecchi proprietari che abbatterono il “Villaggio Caracciolo", cacciarono i coloni, ripristinarono i loro diritti e la loro maniera di amministrare.

Un avvenimento di questi ultimi anni ha fatto vivere al vecchio Monastero l'ultima fase della sua storia: l'ultimo erede, vende ogni cosa, proprietà terriere e fabbricato, capitalizzando la somma di cinque miliardi. Il privilegio è toccato all’Amministrazione Comunale di Bronte che è riuscita ad assicurarsi la proprietà del fabbricato e di 17 e più ettari di terreno vicino (1981) con l'intento di fare di esso un luogo turistico e di cultura di alto interesse e di prestigio.

Castello Ammiraglio Nelson di Maniace

Castello di Maniace Ammiraglio Nelson

Castello Nelson - Bronte, Catania

Castello Nelson - Bronte, Catania

Il Castello è costituito da tre edifici principali: un’abbazia benedettina, la Chiesa di S. Maria in stile arabo-normanno e la dimora nobiliare dei duchi Nelson-Bridport.

Nel cortile dal quale si accede alle stanze, è stata collocata una croce in memoria dell’Ammiraglio.
Oggi, nelle vecchie stanze di Nelson, è presente un museo, mentre gli antichi granai sono stati trasformati in grandi sale congressi.

Lungo le pareti interne è possibile ammirare diversi ritratti della famiglia Nelson e dove vengono evidenziati numerosi documenti storici, mentre all’esterno, un giardino suggestivo in stile inglese ed un grande parco dove sono presenti sculture realizzate in pietra lavica, fanno del luogo uno scenario straordinario.

Il santo patrono di Maniace è San Sebastiano il quale viene ricordato il 20 gennaio di ogni anno.



Lascia un commento

Altri articoli correlati:

» Caltagirone - Catania

Caltagirone - CataniaCaltagirone è una delle splendide città appartenenti alla Val di Noto. Immersa nell’arte e nella bellezza la città è divisa in due da Via Roma che arriva fin ai piedi della scalinata di S. Maria...

» Bronte - Catania

Bronte - CataniaBronte, appartiene alla provincia di Catania, conta 19.424 abitanti ed è tra i più estesi della medesima provincia. Secondo il mito, la città è stata fondata dal ciclope Bronte, figlio di Nettuno...

» Vizzini - Catania

Vizzini - CataniaComune siciliano di 6.718 abitanti, appartenente alla provincia di Catania e città natale di Giovanni Verga...

» Monastero dei Benedettini, Catania

Monastero dei Benedettini, CataniaSan Nicolò l'Arena è un monastero avente sede nel centro storico di Catania e per la sua grandezza è ritenuto secondo, in Europa, solo a...

» Val Di Noto

Val di Noto Escursione nell'Età BaroccaVal di Noto, nella parte sud della Sicilia, comprende otto capolavori in stile barocco: , , , , , , e . Le province di appartenenza sono tre: Catania, Siracusa e Ragusa.Nel 2002 Val di Noto è stata...

» Aci Castello - Catania

Aci Castello - CataniaComune siciliano di 18.205 abitanti, cittadina di lunga storia, si estende per un vasto tratto del litorale etneo lungo le pendici dell’Etna e si protende sul mare con la Riviera dei Ciclopi....

» Acireale - Catania

AcirealeComune siciliano di 18.205 abitanti, cittadina di lunga storia, si estende per un vasto tratto del litorale etneo lungo le pendici dell’Etna e si protende sul mare con la Riviera dei Ciclopi....

» Maniace, Catania

Maniace - CataniaManiace, in provincia di Catania, è noto per essere uno dei paesi più ricchi di verde e di acqua dell’entroterra della Sicilia. Il nucleo abitato si estende in una meravigliosa valle, sulle rive del fiume Simeto...

» Cattedrale di Sant'Agata

Cattedrale di Sant'Agata - CataniaLa Cattedrale di Sant'Agata o duomo di Catania, è situata sul lato est della omonima piazza e fu edificata in onore della santa patrona della città. Costruita sui resti delle Terme Achilliane...

» Mascalucia - Catania

MascaluciaMascalucia è un comune della provincia di Catania con circa 30.000 abitanti. Una bella cittadina nel cuore della provincia catanese che si estende sul versante meridionale dell’Etna...
Boschi della Siciliaprovincia-regionale-agrigento