>> Tu sei qui: Home | Cosa vedere | Musei e Monumenti | Museo Diocesano di Caltanissetta



Museo Diocesano di Caltanissetta

Museo Diocesano di Caltanissetta

Il Museo Diocesano di Caltanissetta è la testimonianza della storia della chiesa locale. La Diocesi di Caltanissetta fu fondata nel 1844 da Papa Gregorio XVI e comprende 18 comuni del centro della Sicilia.

Questi comuni furono fondati tra il XVI e il XVII al fine di popolare i grandi feudi che formavano il cuore dell’isola e ognuno di questi comuni sorse attorno ad una chiesa. Fu così che questi piccoli centri si sviluppò devozione e partecipazione alla liturgia della Chiesa, alla sua attività caritativa e sociale.

Di questa storia e di questa tradizione il Museo è testimone e mostra immagini, statue, vasi sacri e paramenti per la liturgia.
Questo Museo è composto da dieci sale nelle quali si possono ammirare diverse opere del passato che hanno fatto grande questa diocesi.

Le dieci sale del Museo Diocesano di Caltanissetta

Nella sala numero 1 si trovano opere che risalgono ai secoli XVI e XVII, paramenti realizzati con meravigliosi ricami, vasi sacri per la celebrazione eucaristica, un tavolo teca dove è conservato un osculum pacis, un quadretto per il segno della pace nella celebrazione eucaristica, tratto da un disegno di Albert Dürer.

Museo Diocesano di Caltanissetta

La sala numero 1 contiene inoltre tre preziose sculture: S. Pietro in cattedra, un Crocifisso ligneo e una terracotta rappresentante S. Giovanni Battista. Nella camera numero 2 si possono ammirare opere pittoriche del XVI secolo e dell’inizio del XVII. Al centro una statua lignea di S. Apollonia e in due vetrine sono contenuti un ostensorio gotico del secolo XVI e un cofanetto eburneo. Da segnalare tra le opere pittoriche la tavola raffigurante lo Spasimo di Sicilia. Nella sala numero 3 si trovano diverse statue, una della Madonna e una di S. Margherita, esempi classici della statuaria siciliana del secolo XVI. Altre quattro opere di marmo rappresentano i momenti della fede e della cultura in Sicilia. La sala numero 4 è dedicata a Guglielmo Borremans, pittore fiammingo arrivato in Sicilia nel XVIII chiamato dal Filippo Riccobene per dipingere il duomo della città.

Museo Diocesano di Caltanissetta

Nella stanza numero 5 è dedicato a Vincenzo Roggeri mentre la numero 6 ai pittori Cappuccini il cui ordine è sempre stato presente nella città nissena. La stanza numero 7 si presenta come una vetrina di paramenti sacri di stoffe settecentesche del XVIII secolo. ai lati della vetrina si trovano due quadri rappresentanti la disputa davanti ai giudici e il martirio di S. Caterina d’Alessandria. Dentro una bacheca di vetro si trova custodito un S. Michele n terracotta. All’interno della stanza numero 8 si trovano le opere di alcuni pittori di Caltanissetta nell’800.

Nella sala numero 9 si trovano opere dell’arte sacra del Novecento di artisti quali Salvatore Cascone, Luigi Filocamo, Silvio Consadori, Trento Longaretti, Luigi Brambati, Aldo Carpi, Salvatore Randazzo. Nella sala numero 10 si trova pittura sacra del 900 ad opera di Giovanni Prini. Una grande sala convegni chiude il percorso del museo e qui si trovano degli antichi armadi della Biblioteca del Seminario Vescovile, che contengono volumi che vanno dal secolo XVI al secolo XIX e alcune opere pittoriche.

Info Museo Diocesano di Caltanissetta



  • Museo Diocesano di Caltanissetta
    Viale Regina Margherita, 51 - 93100 |
    Caltanissetta
    Tel. +39 0934 21446

>> Musei di Caltanissetta



Lascia un commento

Altri articoli correlati:

» Museo Archeologico di Caltanissetta

Caltanissetta - Museo ArcheologicoDurante la visita al Museo Archeologico di Caltanissetta è possibile ritornare indietro nella storia e ricostruire la vita del centro abitato...

» Castelluccio di Gela - Caltanissetta

Castelluccio di Gela - CaltanissettaIl Castelluccio si trova a Gela, in provincia di Caltanisetta e fu costruito nella seconda metà del XIII secolo. Come intuibile dal nome è un piccolo castello...

» Castello di Pietrarossa - Caltanissetta

Castello di PietrarossaDel Castello di Piertarossa di Caltanissetta restano sconosciute le origini. Sorge su un’altura nei pressi della città, in prossimità della Chiesa di Santa Maria degli Angeli...

» Cattedrale di Caltanissetta

La Cattedrale di CaltanissettaCostruita tra il 1570 e il 1622, la Cattedrale di Caltanissetta è dedicata a Santa Maria la Nova e a San Michele...

» Riserve Naturali di Caltanissetta

Riserve Naturali CaltanissettaAnche la provincia di Caltanissetta, nel cuore della Sicilia, ci presenta le sue sei Riserve Naturali ricche di fascino e di natura: Sughereta di Niscemi, Contrada Scaleri...

» Chiesa di San Sebastiano

Chiesa di San Sebastiano - CaltanissettaLa Chiesa di San Sebastiano fu costruita intorno al 1500 circa per volere della stessa popolazione, che voleva...

» Abbazia del Santo Spirito

Abbazia del Santo Spirito - CaltanissettaQuest’Abbazia fu fondata nel 1095 ed è una delle chiese più antiche del territorio di Caltanissetta...

» Cosa vedere a Caltanissetta

Itinerari turistici di CaltanissettaImmersa nelle riserve naturali siciliane, la città di Caltanissetta offre un viaggio alla riscoperta della natura e della naturalità...

» Centro Storico di Caltanissetta

Centro Storico di CaltanissettaL’antica città sicana, Caltanissetta, ha il suo centro in Piazza Garibaldi, prima dell’Unità d’Italia Piazza Ferdinandea in onore al Re Ferdinando II...

» Gela - Caltanissetta

Gela - CaltanissettaA sud ovest dell’isola siciliana si estende il comune di Gela, in provincia di Caltanissetta. È la seconda città, per numero di abitanti, dell’intera provincia e dà il nome all’intera vallata...
Itinerari ed Escursioni della sicilia
mare ed isole della sicilia
parchi e riserve della sicilia
Musei e Monumenti della Sicilia
sicilcanapa Boschi della Siciliaprovincia-regionale-agrigento