Castello di Calatabiano, Catania

Castello di Calatabiano, Catania

Il sito archeologico monumentale del Castello di Calatabiano si trova in provincia di Catania arroccato su una collina denominata “Monte Castello” dalla quale domina la foce del fiume Alcantara.
Si giunge al Castello di Calatabiano tramite l'antico sentiero a gradoni che fiancheggia la collina ma, per consentire un accesso sicuro e veloce, è stato installato un modernissimo ascensore inclinato. 
Con un salto di quota di 220 mt, due minuti e mezzo di tempo e l’utilizzo di comode passerelle lignee ci si ritrova davanti all'ingresso del maniero, travolti da un panorama mozzafiato, circondati dall'Etna, da Taormina, dalla Valle dell'Alcantara e dal mare.

Secoli di storia, di dominazioni e di guerre si sono susseguiti all'interno delle poderose mura a lungo dimenticate.
E' grazie al meraviglioso lavoro di restauro durato appena due anni che nel luglio del 2009 sono state aperte le porte di questo affascinante sito archeologico-monumentale, oggi meta di numerosi visitatori. L’intensa campagna di scavi archeologici, svolta contemporaneamente all’opera di restauro, ha rivelato le origini antichissime del sito stravolgendone la tradizionale datazione che faceva degli Arabi i primi abitanti del castello.

I recenti ritrovamenti di reperti, infatti, quali anfore, monete, statuette e vasi di età greca spostano l'origine del sito al periodo della prima migrazione coloniale greca.

Castello di Calatabiano, Catania

Rivoluzionaria in termini di datazione, è stata, in particolare, la scoperta di una spianata esterna, identificata, poi, come un piccolo tempietto greco, seppellita per troppi anni sotto cumuli di pietre e detriti. All'interno di quest'area, il ritrovamento di una cisterna profonda 8 mt ha messo in luce uno straordinario tesoro di reperti e lo scheletro di un soldato bizantino, il cui calco è, oggi, visibile, all’interno di una sala del castello.

Proseguendo verso la parte più alta del maniero, una splendida terrazza panoramica offre al visitatore uno scenario incantevole nel quale lo sguardo si allarga verso un orizzonte senza confini. Un paesaggio immenso è, inoltre, quello che si gode dalla grandiosa fortezza bizantina, anch'essa custode inconsapevole di reperti di origine greca. Tre ampie sale costeggiano la corte, una delle quali, è l’affascinante Sala Cruyllas che prende il nome dall'omonima famiglia che la edificò per farne un salone delle feste.

Castello di Calatabiano, Catania

Il meraviglioso e originale arco in pietra calcarea di Siracusa, che sormonta la sala, conserva ancora lo stemma araldico della famiglia catalana.
Ai Cruyllas, signori del castello dal 1396 al 1450, si deve, inoltre, la piccola sala adibita a cappella. La sala d'armi custodisce, invece, un prezioso scheletro, la cui identità sembrerebbe da attribuire a Giovannello Cruyllas, figlio di Giovanni, uno degli ultimi signori del castello. Un'ipotesi che potrebbe essere confermata dalla modalità di tumulazione, dalla datazione emersa dalle analisi al radiocarbonio e da considerazioni storiche.

Informazioni utili Castello di Calatabiano

Via Alcantara, 142
95011 - Calatabiano (CT)
Tel. 095640450

>> Itinerario dei Castelli Siciliani

 



Lascia un commento

Altri articoli correlati:

» Castello di Ursino - Catania

Castello di UrsinoIn origine, prima della colata lavica del 1669, il Castello Ursino era a picco sul mare come ci dice il nome stesso “Castrum sinus” ossia “castello del golfo”...

» Fortezza di Aci Castello - Catania

La Fortezza di Aci CastelloLa fortezza di Aci castello, costruita in pietra vulcanica scura, sorge su uno sperone di roccia a picco sul mare, a pochi chilometri da Catania...

» Castello Grifeo di Partanna - Trapani

Castello Grifeo di Partanna - TrapaniNella splendida e ricca di storia vi è uno dei castelli più belli dell’intera isola siciliana, Castello Grifeo. In origine questo maniero non aveva l’aspetto...

» Castello di Paternò - Catania

Castello di PaternòIl castello di Paternò è uno dei monumenti più notevoli lasciati dai Normanni. È un maestoso volume parallelepipedo alto 34 metri che, dall’alto di una rocca basaltica, domina il paese...

» Itinerario dei Castelli Siciliani

Itinerario per i Castelli dell'isola della Sicilia.In origine erano fortezze inespugnabili costruite per difendere la città, oggi il loro fascino espugna i cuori dei turisti. Un'emozione che in Sicilia ci conquista con la spettacolarità dei...

» Castello della Cuba - Palermo

Castello della CubaIl Castello della Cuba, in Corso Calatafimi a Palermo, fu edificato per volere di Guglielmo II sul finire del XII secolo. E’ conosciuto anche come Cuba Sottana per distinguerla da Cuba Soprana...

» Castelluccio di Gela - Caltanissetta

Castelluccio di Gela - CaltanissettaIl Castelluccio si trova a Gela, in provincia di Caltanisetta e fu costruito nella seconda metà del XIII secolo. Come intuibile dal nome è un piccolo castello...

» Castello del Santissimo Salvatore - Messina

Castello del Santissimo SalvatoreIl Castello del Santissimo Salvatore si trova in Via San Ranieri a Messina. Fu fatto costruire da Carlo V nel 1540 circa, nei pressi del porto, dove un tempo era sita l’antica sede dell’Archimandritato del...

» Castello di Maredolce - Palermo

Castello di MaredolceIl Castello di Maredolce, anche conosciuto come il Castello della Favara, è una costruzione in stile islamico, risalente al XII secolo sito in via Emiro Giafar a Palermo. Si trova all’interno del Parco della Favara...

» Castello di Adrano - Catania

Castello di AdranoLa tradizione vuole che il castello sia stato edificato dal Conte Ruggero, padre di Ruggero II, che nel 1070 aveva riscattato Adrano dalla dominazione araba...
sicilcanapa Boschi della Siciliaprovincia-regionale-agrigento