Ti trovi qui:Blog Sicilia»Ricette di Cucina Siciliane»Polpette di Sarde

Polpette di Sarde


Autore: Chef Fregoli

Oggi il vostro Chef, vuole proporvi una ricetta per preparare delle ottime polpette di pesce.


La Sicilia, si sa, è una regione dove la pesca è sempre stata una delle principali fonti economiche. Fra le varietà di pesce che finiscono nelle reti a largo delle coste della Trinacria, le sarde sono una delle più abbondanti ed economiche, e proprio per questo motivo il loro utilizzo è largamente diffuso nella cucina tipica regionale.

Tradizionalmente utilizzate come alimento principale dell’alimentazione da pescatori e contadini, le sarde contengono, come tutto il pesce azzurro, elevate percentuali di Omega3, sali minerali e vitamine. L’elevato apporto proteico, simile a quello della carne, rende questo pesce un alimento nutriente, sostanzioso e soprattutto sano.

 

Le polpette di sarde sono un piatto goloso, completo dal punto di vista nutrizionale, e di semplice preparazione.

La ricetta che sto per rivelarvi è quella catanese, dove le polpette vengono fritte, mentre nella variante al sugo, tipica della provincia di Palermo le polpette, dopo essere state fritte, vengono lasciate ulteriormente cucinare con salsa di pomodoro e piselli.

Ingredienti per le Polpette di Sarde


  • 500 gr sarde
  • 200 gr pangrattato o mollica di pane raffermo
  • 2 uova
  • 50 gr pecorino (per un gusto meno forte potete usare il caciocavallo semi stagionato)
  • Prezzemolo
  • Menta
  • Noce moscata
  • 50 gr uva passa
  • 20 gr pinoli
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Farina q.b.
  • Olio per friggere

Preparazione delle Polpette di Sarde


Pulite, lavate e diliscate le sarde. Sminuzzate i pesci con una mezzaluna o se preferite tritatele grossolanamente con un mixer.

In una ciotola versate il pangrattato (o il pane raffermo che avrete fatto rinvenire nel latte e poi strizzato bene), il formaggio grattugiato, l’uva passa, i pinoli, menta e prezzemolo, un pizzico di noce moscata, sale e pepe.

Unite le sarde sminuzzate e le uova intere agli ingredienti nella ciotola e lavorate il tutto sino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati ed il composto omogeneo.

Aiutandovi con un cucchiaio formate tante polpette del diametro di circa 3 cm, schiacciatele leggermente e ripassatele nella farina rima di friggerle in abbondante olio caldo.

 

Nate come secondo piatto, le polpette di sarde si prestano ad essere anche un antipasto sfizioso. Molte delle ricette siciliane prevedono la frittura dei cibi, ma se siete a dieta o volete comunque non eccedere con i grassi, potete sostituire in questo caso la frittura infornando le polpette a 180°, con un filo d’olio, fino a quando non divengono dorate in superficie.

Certo non sarà la vera ricetta siciliana ma il sapore rimane pressoché invariato, la linea non ne risente, e avrete comunque un’alternativa gustosa e simpatica per preparare le sarde che avete acquistato nella pescheria di fiducia.



Lascia un commento

Altre Informazioni

  • Tipo di Ricetta: Secondi Piatti
  • Difficoltà: Facile
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Dosi per: 4/5 Persone
Chef Fregoli

Chef Fregoli

Le Ricette di Chef Fregolì.
Ricette delle Specialità Siciliane! Per cucinare con gusto, leggerezza e fantasia assaporando la terra del sole attraverso il palato! Solo per buone forchette!

sicilcanapa Boschi della Siciliaprovincia-regionale-agrigento